Aceto di vino: la raffinatezza del gusto nella tua cucina!

In tutti i ristoranti italiani e nella maggior parte dei nostri locali, insieme all'olio d'oliva, sale e pepe, c'è una bottiglia di essenza di vino sulle tavole. A cosa serve? Scopriamolo!

Aceto di vino: la raffinatezza del gusto nella tua cucina!

L'acido tartarico proviene dalla cucina mediterranea. Questa cucina è a base di olio d'oliva, vino rosso, pane appena sfornato fatto in casa e, naturalmente, aceto di vino. Negli ultimi anni, questo prodotto è diventato dominante nei ristoranti americani ed è diventato radicato nella dieta casalinga degli americani, e finalmente questo ingrediente interessante è arrivato fino a noi.

Ti invitiamo a familiarizzare con le regole di come viene prodotto l'aceto di vino e scoprire cosa trarne vantaggio e danno.

Contenuto dell'articolo

Vantaggi e danno dell'aceto di vino

Un buon prodotto è prodotto in Spagna dalle migliori varietà di uva. L'essenza d'uva nel gusto e nell'aroma differisce da prodotti simili contenenti acido, ed è per questo che viene utilizzata con successo in cucina.

L'aceto di mele è noto per essere usato dagli specialisti culinari come condimento, ma l'aceto d'uva è usato principalmente per il decapaggio. I medici d'oltremare prescrivono questo prodotto non solo come condimento, ma anche per la salute.

Ad esempio, tutti sanno che un buon vino rosso contiene molte sostanze utili, come il resveratrolo. Inoltre, contiene poliferolo, antiossidanti, acidi, vitamina C, potassio, fluoro, ferro, magnesio, manganese.

Ma non tutte le persone bevono alcol, ma tutti possono condire un'insalata con un condimento acido. < br> In particolare, questo prodotto viene utilizzato :

  • come antibiotico (dal V secolo a.C.);
  • nell'Europa del Medioevo, con il suo aiuto si combatteva la peste;
  • dalla fine dell'Ottocento veniva utilizzato per la conservazione degli alimenti e per migliorare la salute;
  • come antiossidante, per la presenza delle corrispondenti proprietà benefiche;
  • come risciacquo per capelli e corpo;
  • come rimedio omeopatico;
  • per purificare l'acqua, indigestione, bassa acidità di stomaco, gotta, mancanza di vitamine;
  • migliorare la digestione, normalizzare il peso e accelerare i processi metabolici;
  • per risvegliare l'appetito, per trattare la bassa acidità di stomaco;
  • con una mancanza di potassio nel sangue.

Accetta Bevono l'essenza di vino, un cucchiaino per 200 ml di acqua prima dei pasti. Dopo averlo preso, assicurati di sciacquare la bocca con acqua pulita in modo che lo smalto dei denti non soffra.

Le lozioni per la gotta e la deposizione di sale con essenza di vino sono famose per il loro effettoattività. Per fare questo, bagnare il tessuto in acqua, in cui l'acido viene diluito uno a uno, applicare un impacco sul punto dolente e lasciarlo lì finché non si asciuga completamente. Questo dovrebbe essere fatto 10-20 volte al mese.

Questo rimedio viene utilizzato per massaggiare le aree problematiche con cellulite, nonché per rassodare la pelle di coloro che utilizzano metodi di perdita di peso espressi.

Tuttavia anche un rimedio casalingo così innocuo ha effetti collaterali e controindicazioni. Ad esempio :

  • reazioni allergiche all'uva rossa;
  • con maggiore acidità del succo gastrico;
  • gastrite e ulcere gastriche;
  • non utilizzato per la cistite acuta.

Inoltre, non utilizzare questo rimedio quando si assumono prodotti a base di latte fermentato e probiotici, poiché l'acido riduce le proprietà benefiche di questi prodotti.

L'acido dell'uva interrompe l'assorbimento delle proteine ​​vegetali come grano, fagioli, fagioli, piselli, ceci, soia. Quando combinati, questi alimenti ti danno gonfiore. Anche nel menu vegetariano l'acido non dovrebbe essere combinato con molte patate al forno e fritte. In ogni caso, se avverti disagio, dovresti smettere di prendere questo rimedio.

Come preparare un normale aceto di vino

Aceto di vino: la raffinatezza del gusto nella tua cucina!

Produrre aceto di vino in casa è in realtà abbastanza facile. La condizione principale per questo processo è la presenza di ottimo vino alla base della produzione.

La seguente ricetta è la più famosa e più utilizzata in Portogallo. È stato utilizzato nella cucina nazionale del paese fin dall'antichità. E la preparazione di questo prodotto è una tradizione profonda.

Esistono due tipi di acido: bianco e rosso. Il colore dipende dal vino selezionato. Le varietà di Cabernet sono le più adatte per la produzione di rosso. Un buon aceto contiene il 6-8% di acidità.

Quindi, per fare un buon prodotto hai bisogno :

  • Pasta madre di buona qualità - un po 'di aceto finito di ottima qualità. Puoi ottenerlo come segue: prendi uva da vino matura e spremi il succo. Lasciar fermentare in una stanza calda, la massa dovrebbe fermentare completamente. Non è necessario sigillare ermeticamente il contenitore con il liquido, è necessario il deflusso di anidride carbonica che si formerà. Fai come se stessi facendo del vino. Solo il vino in un certo momento viene portato in un luogo freddo e quindi la fermentazione viene interrotta, e per ottenere acido lasciare il liquido alla stessa temperatura. Ora hai un buon lievito.
  • Versare un vino buono, ma non troppo costoso in una botte di rovere, aggiungere un po 'di lievito. Il processo di fermentazione è iniziato. Se non hai una botte di rovere, puoi usare contenitori di vetro (e nessun altro). Getta un po 'di legno di quercia nella bottiglia dove fermenta la miscela. Alcuni aggiungono una stecca di cannella. Lascia tutto in questa posizione per 30 giorni atemperatura ambiente.
  • Trascorso un mese, il prodotto sarà pronto per l'uso. Man mano che il liquido acido si esaurisce, aggiungi altro vino e così avrai sempre una grande essenza a portata di mano.

Applicazione

L'essenza d'uva viene utilizzata con successo per risolvere i seguenti compiti :

Aceto di vino: la raffinatezza del gusto nella tua cucina!
  • in cucina per condire insalate di carne e verdure. Con l'aiuto di esso, pesce e verdure vengono marinati. Il gusto astringente e l'aroma specifico conferiscono ai prodotti una certa piccantezza;
  • in medicina l'acido tartarico viene utilizzato nel trattamento del tratto gastrointestinale, per migliorare il funzionamento della cistifellea, dei reni, del fegato, del retto. Per alleviare l'affaticamento delle gambe, eliminare il gonfiore e prevenire le vene varicose, lo sfregamento viene fatto con esso;
  • in cosmetologia, questo strumento viene utilizzato per alleviare l'infiammazione della pelle per dare alla pelle compattezza, elasticità e levigatezza. Le lozioni rimuovono i semi e il risciacquo rende i capelli morbidi e lucenti;
  • in dietetica, l'essenza di vino viene utilizzata in combinazione con il miele. Questa miscela rimuove le tossine dal corpo, il sale in eccesso, normalizza le feci e attenua l'appetito.

L'aceto di vino ha molte ricette. Tra questi c'è la preparazione di questo acido con lievito, oltre che dal succo d'uva. Le casalinghe che preferiscono la cucina francese si trovano spesso di fronte al fatto che hanno bisogno di qualcosa per sostituire l'aceto di vino a causa della sua assenza.

In questo caso, puoi sostituire questo prodotto con vino bianco o rosso secco. Tutto dipende da cosa vuoi cucinare: carne gourmet, salsa delicata o insalata leggera. I seguenti tipi di vini sono adatti a tali scopi: cabernet, merlot, malbec .

Cucina con piacere e beneficio!